Una hostess per fiera aziendale non è soltanto una giovane ragazza di bell’aspetto. Molto spesso non è neanche l’estetica il fattore principale che un’azienda ricerca per il suo evento. Sono sempre di più, infatti, gli imprenditori che scelgono di affidarsi a chi garantisce professionalità sopra ogni cosa.

Le hostess aziendali sono persone che presenziano a fiere ed eventi di aziende nel ruolo di assistenza, interpretariato e promozione. Una professionista deve quindi saper comunicare in modo eccellente e lasciare trasparire conoscenza e fiducia. È l’hostess a fare le veci del padrone di casa e deve fornire una prima immagine super positiva, con l’obiettivo di soddisfare il cliente e creare un’atmosfera piacevole per tutti.

Requisiti per diventare una hostess d’azienda

Aspetto curato

Acconciatura e unghie pulite, abbigliamento professionale e trucco leggero. I requisiti di una hostess per fiera aziendale includono senza dubbio un aspetto curato. Da evitare piercing e tatuaggi visibili, ma anche accessori che attirano l’attenzione.

In qualità di hostess aziendale, si agisce in un ambiente professionale e molto spesso si interagisce con i clienti della società organizzatrice dell’evento. Per questo motivo si preferisce che la professionista tenda a presentarsi con un aspetto pulito.

Professionalità

Gentilezza e cortesia sono le parole chiave per un hostess d’azienda. La sua professionalità include anche un eloquio tecnico e, se possibile, privo di inflessioni dialettali.

Lingue straniere

Oggi gli eventi fieristici attirano un pubblico internazionale. Pertanto, conoscere perfettamente l’inglese è un must per essere in grado di comunicare con potenziali acquirenti provenienti dall’estero. Oltre alla nostra lingua madre e all’inglese, è un grande vantaggio avere anche una buona conoscenza di francese, spagnolo e tedesco.

Caratteristiche fisiche

Per una hostess fieristica l’altezza minima è di 1,70, anche se alcune agenzie preferiscono alzare a 1,75. Anche il fisico è importante: in generale, si prediligono figure snelle e longilinee. Le agenzie di solito inseriscono sul proprio sito tutte le misure di riferimento per ogni tipo di evento richiesto.

Cosa fa una hostess aziendale

Ma cosa fa un hostess di fiera? Devi sapere che una tipica giornata fieristica, preparazione compresa, dura dalle 8 alle 10 ore. Pertanto, lavorare come hostess può diventare particolarmente stancante.

In Italia le hostess non vengono pagate a ore ma a giornata. Si parte da una base di 100 euro a giornata per 8 ore di lavoro, che possono aumentare a seconda della tipologia di evento e del tipo di lavoro da svolgere. Anche le qualifiche personali, infatti, influiscono sul costo della professionista: una hostess con un’ottima conoscenza linguistica o una particolare competenza può arrivare a costare anche 120 euro a giornata.

Per molte persone, lavorare come hostess fieristiche è per lo più un’occupazione secondaria. Le hostess a tempo pieno sono rare. Un lavoro a tempo pieno include principalmente compiti amministrativi per l’azienda e l’hostess è una delle aree di responsabilità. Un esempio? Queste professioniste, grazie alla loro esperienza, lavorano come responsabili del team di hostess in fiera e danno una mano con il briefing, con la formazione e con l’organizzazione.

In generale, le hostess per fiera aziendale svolgono i seguenti compiti:

  • Accoglienza clienti: collocate in una postazione predefinita sono addette all’accoglienza. Devono semplicemente rispondere alle domande dei clienti e indirizzarli nel posto corretto a seconda delle loro richieste.
  • Presenza: le hostess fieristiche che presenziano a un lancio di prodotto, sono in genere delle modelle professioniste di bell’aspetto.
  • Promozione: in molti casi, le hostess hanno il compito di promuovere direttamente i prodotti e di rispondere alle domande in merito.
  • Consulenza commerciale: questo è un compito molto raro per hostess aziendale. In questo caso si parla di supportare il team di vendita e di parlare con i clienti, portando alla conclusione della stessa. Per questo è necessaria una pregressa esperienza e spesso una formazione intensiva sulla gamma dei prodotti del cliente prima dell’evento in fiera. Il compenso è chiaramente più alto rispetto agli altri casi.

Hostess eventi aziendali: quanto costano

Il costo a evento per una hostess aziendale è di circa 100 euro per una giornata lavorativa di 8 ore, più eventuali straordinari. Il prezzo, come già specificato, aumenta se la hostess deve effettuare anche servizi di interpretariato e/o possedere specifiche competenze tecniche.